Home » Focus Mobilità sostenibile

Follow Us

Facebook

News

  • Il 5 aprile a Livorno Convegno di lancio del progetto MODI' - MObilita'
    Dolce e Integrata nell'area vasta livornese - finanziato con il Programma
    Sperimentale Nazionale casa-scuola casa-lavoro del Ministero dell'Ambiente
    nell'ambito del Collegato Ambiente, art.5. Un partenariato ricco e variegato
    per realizzare un mix di interventi integrati in materia di mobilita'
    sostenibile nell'area vasta livornese.
  • Al via la seconda Conferenza Nazionale dei Piani Urbani Mobilita' Sostenibile coordinata con l'Osservatorio (www.osservatoriopums.it), prevista per maggio 2018
  • Chiusura campagna Felici in Bici
    Venerdi' 21 ottobre 2016
    Auditorium Aldo Villa
    Museo di San Domenico - Via Sacchi 4, Imola

Focus Mobilità sostenibile

Il Cras vanta una significativa e pluriennale esperienza nel settore della mobilità sostenibile. Ciclabilità, city logistics, servizi integrativi di trasporto pubblico locale, etc. sono ambiti in cui la società dispone di numerose e qualificate esperienze, sviluppate a partire dalle fasi di programmazione e progettazione degli interventi, inclusa la predisposizione delle candidature nel caso di bandi nazionali, regionali ed europei, fino al supporto alla gestione dei progetti nella fase attuativa, con particolare attenzione alle attività di monitoraggio degli interventi ed alla valutazione delle loro performance ambientali ed energetiche.

Attualmente il Cras è partner di vari progetti nell’ambito del Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro, finanziato dal MATTM con i fondi stanziati dall’art.5 della Legge 221/2015 “Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali” (c.d. Collegato ambientale). Cras supporta le amministrazioni capofila nelle fasi attuative dei progetti, inclusa la gestione tecnica-economica e la comunicazione, fornisce inoltre contributi specialistici nello svolgimento delle attività di monitoraggio e stima dei benefici ambientali ed energetici generati dalle opere e dai servizi attivati. I progetti in corso sono:

 

In precedenza, dal 2009 al 2015, con modalità e funzioni analoghe, il Cras aveva partecipato a numerosi progetti co-finanziati dal Ministero dell’Ambiente attraverso il Fondo Nazionale per la Mobilità Sostenibile, In particolare:

 

Il Cras ha partecipato alla redazione di alcuni PUMS – Piani Urbani per la Mobilità Sostenibile, contribuendo in particolare anche alla redazione dei Rapporti Ambientali nell’ambito della VAS dei Piani. In particolare PUMS dei comuni di Gela e di Marsala e supporto nell’ambito del percorso di redazione del PUMS di san Benedetto del Tronto.

Il Cras supporta l’Osservatorio nazionale PUMS, patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e realizzato da Euromobility.

 

Logo ValoreNaturaLogo C-Dispatch Ha partecipato a diversi progetti europei su questo tema, uno dei quali è il progetto Life C-Dispatch (2005-2008) sul trasporto merci in ambito urbano, di cui è stato partner co-finanziatore. In ambito EQUAL Cras è stato partner del progetto europeo VALORENATURA, finalizzato a sostenere l’occupazione nelle aree naturali protette attraverso la creazione di servizi di accesso/mobilità a basso impatto.

Fin dall’anno 2000 il Cras ha realizzato importanti ricerche sul tema della mobilità a servizio del turismo nelle aree naturali protette, che hanno dato luogo a due pubblicazioni, nel 2003 e nel 2006, svolte in collaborazione con WWF Italia ed Isfort spa.